Passeggeri notturni
by Gianrico Carofiglio
(*)(*)(*)(*)( )(563)
Un almanacco di soluzioni inattese, di rivelazioni ironiche, di folgoranti incidenti del pensiero. Una scommessa allegra e audace sullo straordinario potere dei personaggi, delle storie, della letteratura. Voci che risuonano nell'oscurità di vagoni semivuoti, lampi che scaturiscono da frammenti di conversazione, profumi nascosti negli anfratti della memoria. I titoli di questa singolare raccolta - trenta scritti di tre pagine ciascuno rappresentano di volta in volta un genere diverso, in un susseguirsi di aneddoti, brevi saggi, racconti fulminei. Li popolano soprattutto figure femminili sfuggenti e indimenticabili, mentre a vicende drammatiche, o amare, si alternano situazioni comiche, sempre in un gioco di specchi tra realtà e finzione. A tenere tutto insieme, come in un mosaico, è una scrittura tersa quanto l'aria notturna, capace di svelare le verità celate nei dettagli dell'esistenza con una magistrale economia di parole. "Un monaco incontrò un giorno un maestro zen e, volendo metterlo in imbarazzo, gli domandò: "Senza parole e senza silenzio, sai dirmi che cos'è la realtà?" Il maestro gli diede un pugno in faccia".

All Quotations

21
AlpacaAlpaca added a quotation
Le menzogne peggiori si nascondono dietro gli avverbi. E sai qual è l'avverbio più pericoloso di tutti? -Quale? -Assolutamente. È l'avverbio che nasconde le peggiori malefatte. Ricordatene quando diventerai grande.
AlpacaAlpaca added a quotation
Le menzogne peggiori si nascondono dietro gli avverbi. E sai qual è l'avverbio più pericoloso di tutti? -Quale? -Assolutamente. È l'avverbio che nasconde le peggiori malefatte. Ricordatene quando diventerai grande.
Meis AdrianoMeis Adriano added a quotation
Ho fallito tante e tante volte nella mia vita. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.
Meis AdrianoMeis Adriano added a quotation
Ho fallito tante e tante volte nella mia vita. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.
Meis AdrianoMeis Adriano added a quotation
Chesterton diceva che le fiabe non servono a spiegare ai bambini che i draghi esistono. Questo i bambini lo sanno già. (...) Le fiabe servono a spiegare ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
Meis AdrianoMeis Adriano added a quotation
Chesterton diceva che le fiabe non servono a spiegare ai bambini che i draghi esistono. Questo i bambini lo sanno già. (...) Le fiabe servono a spiegare ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
MaqrollMaqroll added a quotation
Il segreto del successo è la sincerità. Una volta che sei capace di simularla, ce l'hai fatta. pag.73 Groucho Marx Non le cose stesse ci disturbano, bensì l'opinioni che noi abbiamo delle cose. Epitteto
MaqrollMaqroll added a quotation
Il segreto del successo è la sincerità. Una volta che sei capace di simularla, ce l'hai fatta. pag.73 Groucho Marx Non le cose stesse ci disturbano, bensì l'opinioni che noi abbiamo delle cose. Epitteto
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
... folgoranti incidenti del pensiero. (Il libro, pos. 1073)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
... folgoranti incidenti del pensiero. (Il libro, pos. 1073)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Altrettanto importante è però la capacità di comprendere quando l'adattamento diventa sopportazione inutile e pericolosa. [...] Bisogna essere capaci di saltare fuori dall'acqua che si riscalda finché se ne hanno ancora le forze, prima che sia troppo tardi. (Rane, pos. 993-995)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Altrettanto importante è però la capacità di comprendere quando l'adattamento diventa sopportazione inutile e pericolosa. [...] Bisogna essere capaci di saltare fuori dall'acqua che si riscalda finché se ne hanno ancora le forze, prima che sia troppo tardi. (Rane, pos. 993-995)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa è segno, allora, una scrivania vuota? (Scrivanie vuote, pos. 930)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Se una scrivania in disordine è segno di una mente disordinata, di cosa è segno, allora, una scrivania vuota? (Scrivanie vuote, pos. 930)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Non le stesse cose ci disturbano, bensì le opinioni che noi abbiamo delle cose. [...] La sofferenza non deriva quasi mai dal mondo come è, ma dalla interpretazione che ne diamo noi stessi, dal modo in cui leggiamo il mondo e dal mondo in cui elaboriamo questa lettura. In gran parte dei casi la terapia più efficace consiste nel cambiare le opinioni del paziente e dunque la sua interpretazione della realtà. (Tranelli, pos. 876)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Non le stesse cose ci disturbano, bensì le opinioni che noi abbiamo delle cose. [...] La sofferenza non deriva quasi mai dal mondo come è, ma dalla interpretazione che ne diamo noi stessi, dal modo in cui leggiamo il mondo e dal mondo in cui elaboriamo questa lettura. In gran parte dei casi la terapia più efficace consiste nel cambiare le opinioni del paziente e dunque la sua interpretazione della realtà. (Tranelli, pos. 876)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Diceva che il segreto del successo è la sincerità. Una volta che sei capace di simularla, ce l'hai fatta. (Tutta la verità, pos. 826)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
Diceva che il segreto del successo è la sincerità. Una volta che sei capace di simularla, ce l'hai fatta. (Tutta la verità, pos. 826)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
"Assolutamente sì" è un'espressione che mi rende alquanto nervoso. (Tutta la verità, pos. 810)
ilgrandepierilgrandepier added a quotation
"Assolutamente sì" è un'espressione che mi rende alquanto nervoso. (Tutta la verità, pos. 810)