Per orgoglio o per amore
by Pamela Aidan
(*)(*)(*)(*)( )(504)
"È passabile, ma non abbastanza bella per tentare un uomo par mio." Così prende avvio la storia d'amore senza tempo tra Fitzwilliam Darcy e Elizabeth Bennet in "Orgoglio e pregiudizio", il capolavoro di Jane Austen amato da milioni di lettori, nel quale, tuttavia, così poco si rivela del misterioso e affascinante eroe, Mr. Darcy. Tanto poco che resta aperta la domanda: chi è Fitzwilliam Darcy? Sullo sfondo dell'epoca Regency, perfettamente ricostruita nelle coloratissime atmosfere e nelle ambientazioni storiche e politiche, Pamela Aidan tenta una risposta. Rievocando gli eventi narrati nel capolavoro di Jane Austen, restando fedele agli amatissimi personaggi, dipinge uno straordinario quadro dove racconta il passato e il presente di Mr. Darcy. In Per orgoglio o per amore, il primo episodio di una trilogia, assistiamo così all'incontro tra Darcy e Elizabeth Bennet, nell'Hertfordshire, e scopriamo che sconvolse l'esistenza del freddo e distaccato gentiluomo fin dal primo istante. Un romanzo da non perdere per tutti coloro che desiderano ritrovare i luoghi, i personaggi, i dialoghi e le emozioni già conosciuti grazie a Jane Austen, per poter sognare, ancora.

All Quotations

31 + 3 in other languages
Sandroemary Sandroemary added a quotation
Parte della anima mia, io ti cerco! Reclama la mia l'altra metà ...
Sandroemary Sandroemary added a quotation
Parte della anima mia, io ti cerco! Reclama la mia l'altra metà ...
Account deletedAnonymous added a quotation
«Mr. Darcy, voi cosa ne pensate? Miss Elizabeth Bennet è una bellezza?» Una bellezza? Una donna interessante, una donna inquietante, sì, con quell'aria spavalda. [...] «Lei una bellezza?» rispose con voce nitida e secca. «Sarebbe come dire che sua madre è un genio.»
Account deletedAnonymous added a quotation
Non aveva forse giurato di lasciarsi alle spalle lui e la sua infamia, non si era ripromesso di non permettere che le azioni di quell'uomo, il suo tradimento, interferissero con la propria compostezza? Ma i sorrisi innocenti di una graziosa sconosciuta avevano ancora una volta rinfocolato la rabbia e l'impotenza che provava... che non aveva mai smesso di provare.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Il suo rispetto. Questo aveva desiderato, il suo rispetto, la sua amicizia - un'oasi di intelligenza e di garbo in un deserto di piattezza provinciale.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Il suo rispetto. Questo aveva desiderato, il suo rispetto, la sua amicizia - un'oasi di intelligenza e di garbo in un deserto di piattezza provinciale.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
"Bè, se non altro io ho ballato - e prevedo di farlo ancora - mentre tu non hai fatto altro che gironzolare con lo sguardo fisso su Elizabeth Bennet".
CyberSimoCyberSimo added a quotation
"Bè, se non altro io ho ballato - e prevedo di farlo ancora - mentre tu non hai fatto altro che gironzolare con lo sguardo fisso su Elizabeth Bennet".
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Ma allora perché continui ad occuparti di lei? [...] Perché in lei c'è tutto - mente e cuore -, tutto quello che hai sempre desiderato. Per qualche tempo gli fu impossibile ignorare il brivido e il terrore suscitati dalla sua stessa confessione [...].
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Ma allora perché continui ad occuparti di lei? [...] Perché in lei c'è tutto - mente e cuore -, tutto quello che hai sempre desiderato. Per qualche tempo gli fu impossibile ignorare il brivido e il terrore suscitati dalla sua stessa confessione [...].
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] Darcy non vedeva l'ora che arrivasse il momento in cui avrebbe potuto trasferirsi in salotto, dove sarebbe stato libero di dedicarsi al suo libro senza apparire scortese.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] Darcy non vedeva l'ora che arrivasse il momento in cui avrebbe potuto trasferirsi in salotto, dove sarebbe stato libero di dedicarsi al suo libro senza apparire scortese.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] "Temo, Mr. Darcy", osservò in un bisbiglio, "che questa avventura abbia alquanto stemperato la vostra ammirazione per i suoi begli occhi". Lo sguardo penetrante e grave di Darcy si posò su di lei e un sorriso enigmatico piegò le sue labbra: "Niente affatto", rispose. "La camminata anzi li aveva resi ancora più vivi".
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] "Temo, Mr. Darcy", osservò in un bisbiglio, "che questa avventura abbia alquanto stemperato la vostra ammirazione per i suoi begli occhi". Lo sguardo penetrante e grave di Darcy si posò su di lei e un sorriso enigmatico piegò le sue labbra: "Niente affatto", rispose. "La camminata anzi li aveva resi ancora più vivi".
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] che cosa desiderava di più: restare indisturbato nella sua comoda quiete o affrontare l'imprevedibile emozione delle schermaglie verbali con Miss Elizabeth Bennet?
CyberSimoCyberSimo added a quotation
[...] che cosa desiderava di più: restare indisturbato nella sua comoda quiete o affrontare l'imprevedibile emozione delle schermaglie verbali con Miss Elizabeth Bennet?
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Miss Elizabeth Bennet era di gran lunga molto più di quanto si era aspettato di trovare nelle lande selvagge dell'Hertfordshire.
CyberSimoCyberSimo added a quotation
Miss Elizabeth Bennet era di gran lunga molto più di quanto si era aspettato di trovare nelle lande selvagge dell'Hertfordshire.