Pippi Calzelunghe
by Astrid Lindgren
(*)(*)(*)(*)(*)(1,598)
"Un tempo avevo paura di rimanere in casa da sola, ma ora non più, perché Pippi è con me" ha scritto ad Astrid Lindgren una bambina giapponese. "Pippi Calzelunghe" è un libro conosciuto in tutto il mondo e tradotto in 54 lingue, di cui l'ultima dell'elenco è lo zulù. Anche voi troverete in Pippi una compagna forte, allegra, furba e ricchissima; vive sola a Villa Villacolle e non ha paura di niente: sta benissimo anche senza genitori, perché così nessuno le dice quando è ora di andare a letto o le insegna le buone maniere, che non servono a nulla se non si è veramente generosi. E Pippi, appunto, lo è. Leggete le sue avventure e vi sentirete, come lei, tanto forti da sollevare un cavallo. Età di lettura: da 7 anni.

Anonymous's Quotes

Account deletedAnonymous added a quotation
"Allora, Pippi, quanto pensi che faccia 8 più 4?"
"Così, a occhio e croce, 67" rispose Pippi dopo matura riflessione.
"Ma no!" disse la maestra. "8 più 4 fa 12".
"Ah, vecchia mia, ora stiamo proprio passando il segno!" si indignò Pippi. "Tu stessa hai detto poco fa che è 7 più 5 che fa 12. Persino a scuola ci vuole un pò d'ordine! D'altra parte, se ti perdi in simili sciocchezze proprio come un bambina, perchè non ti metti buona buona in un angolo a contare per conto tuo, e ci lasci in pace, così noi intanto possiamo giocare a nasconderci?"
40
Account deletedAnonymous added a quotation
"Allora, Pippi, quanto pensi che faccia 8 più 4?"
"Così, a occhio e croce, 67" rispose Pippi dopo matura riflessione.
"Ma no!" disse la maestra. "8 più 4 fa 12".
"Ah, vecchia mia, ora stiamo proprio passando il segno!" si indignò Pippi. "Tu stessa hai detto poco fa che è 7 più 5 che fa 12. Persino a scuola ci vuole un pò d'ordine! D'altra parte, se ti perdi in simili sciocchezze proprio come un bambina, perchè non ti metti buona buona in un angolo a contare per conto tuo, e ci lasci in pace, così noi intanto possiamo giocare a nasconderci?"
40