Scrittori e amanti
by Lily King
(*)(*)(*)(*)( )(66)
Casey è una ragazza di trent’anni che ha fatto un patto con se stessa: non pensare ai soldi e al sesso, almeno al mattino. Appassionata di letteratura e aspirante scrittrice, si è indebitata pesantemente per pagarsi gli studi e ora si ritrova a vivere in una piccola stanza ammuffita e a lavorare come cameriera. Rimane però aggrappata al sogno che quasi tutti i suoi vecchi amici hanno ormai abbandonato e, con ostinata determinazione, ogni mattina scrive. Di recente ha perso la madre, con la quale aveva un rapporto di confidenza profonda e che rappresentava, sebbene vivesse dall’altra parte del paese, la sua unica ancora affettiva. E infine, gli uomini: reduce dall’ennesima relazione fallita in maniera inspiegabile, girovagando per librerie e happening letterari, Casey incontra due scrittori che cambieranno le cose. Da una parte c’è Silas, giovane poeta gentile e sognatore spiantato quanto lei, dall’altra Oscar, maturo padre di famiglia, autore affermato prigioniero del proprio talento...

Carolindia (Aridatece el vecchio Anobii!)'s Review

(*)(*)(*)( )( )
Proprio nulla da segnalare. Le roboanti recensioni che appaiono sul retro della copertina sono verosimilmente pilotate dall'editore del romanzo o servono a sdebitarsi con la scrittrice per qualche ignoto favore.
Una protagonista persa.....persa nei suoi pensieri, nello sforzo creativo, persa alla ricerca di un amore più vagheggiato che tenacemente perseguito. Una povera animuccia in pena che sogna di vergare il Grande Romanzo Americano ma la cui esistenza ricalca le orme delle eroine dei romanzi Harmony. Mi avevano incuriosito i genitori di questa dolce fanciulla: intravedevo una spessa trama di vite che valeva la pena approfondire. Dopo aver stuzzicato la curiosità del lettore la scrittrice pianta mamma e papà della fanciulla per ritornare al tema dei maschi letterariamente impettiti con cui la fanciulla si intrattiene. Noioso!
(*)(*)(*)( )( )
Proprio nulla da segnalare. Le roboanti recensioni che appaiono sul retro della copertina sono verosimilmente pilotate dall'editore del romanzo o servono a sdebitarsi con la scrittrice per qualche ignoto favore.
Una protagonista persa.....persa nei suoi pensieri, nello sforzo creativo, persa alla ricerca di un amore più vagheggiato che tenacemente perseguito. Una povera animuccia in pena che sogna di vergare il Grande Romanzo Americano ma la cui esistenza ricalca le orme delle eroine dei romanzi Harmony. Mi avevano incuriosito i genitori di questa dolce fanciulla: intravedevo una spessa trama di vite che valeva la pena approfondire. Dopo aver stuzzicato la curiosità del lettore la scrittrice pianta mamma e papà della fanciulla per ritornare al tema dei maschi letterariamente impettiti con cui la fanciulla si intrattiene. Noioso!