Sofía dei presagi
by Gioconda Belli
(*)(*)(*)(*)( )(269)
Sofia è una bella figura di donna vitale, selvaggia, inquieta e fragile. Da bambina è stata smarrita dai genitori gitani. Lei crede però che abbiano voluto abbandonarla e questa ferita non le consente di sistemare la sua vita di adulta. Una sofferenza ravvivata dallo scontro con il marito macho e dal legame possessivo con la figlia. Ad aiutarla sarà il rapporto con la magia impersonata nelle figure di due vecchie maghe e di uno stregone indio. Attraverso antichi riti celebrati sulle pendici del vulcano, l'interpretazione dei sogni, le erbe medicinali, i filtri, la comunicazione con l'aldilà, cercheranno di "ridarle" la madre perduta, un cordone ombelicale con la natura, con la madre originaria che la tenga salda nel mondo.

Morena's Review

MorenaMorena wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Sofia è stata perduta dai genitori quando era molto piccola, l'abbandono le lascia una ferita profonda che fatica a rimarginarsi, il suo essere diversa (donna, gitana, volitiva e indipendente) non l'aiuta a farsi accettare nel piccolo paese in cui vive anche se non le mancano gli amici né i soldi (per fortuna). Attraverso la comunione con la terra, la natura, la magia bianca riesce comunque a diventare la donna forte e autonoma che si intuisce fin dal prime pagine, riesce a perdonare i genitori e finalmente può davvero accogliere l'amore.
MorenaMorena wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Sofia è stata perduta dai genitori quando era molto piccola, l'abbandono le lascia una ferita profonda che fatica a rimarginarsi, il suo essere diversa (donna, gitana, volitiva e indipendente) non l'aiuta a farsi accettare nel piccolo paese in cui vive anche se non le mancano gli amici né i soldi (per fortuna). Attraverso la comunione con la terra, la natura, la magia bianca riesce comunque a diventare la donna forte e autonoma che si intuisce fin dal prime pagine, riesce a perdonare i genitori e finalmente può davvero accogliere l'amore.