Spettri della mia vita by Mark Fisher
Spettri della mia vita by Mark Fisher

Spettri della mia vita

Scritti su depressione, hauntologia e futuri perduti
by Mark Fisher

Translated by Vincenzo Perna
(*)(*)(*)(*)( )(33)
6Reviews0Quotations0Notes
Description
"Spettri della mia vita" è l’opera ardita di un uomo nato sotto Saturno che affrontava ogni giorno i suoi fantasmi, è il racconto struggente di uno scrittore e critico geniale che sentiva la nostalgia del futuro. Intrecciando indissolubilmente pubblico e privato, coglie Mark Fisher nei suoi momenti più intimi e scoperti. La critica culturale sconfina in analisi esistenziale e cultura pop, «di massa», si incarna nel singolo, che vive nella sua concreta esperienza i fenomeni di cui scrive. Tra letture di Sebald e Peace, ascolti di Joy Division e Burial, visioni di Stalker e Inception, Fisher compone una mappa del sentimento individuale e collettivo.
Loading...