Spose persiane by Dorit Rabinyan
Spose persiane by Dorit Rabinyan

Spose persiane

by Dorit Rabinyan

Translated by E. Loewenthal
(*)(*)(*)( )( )(57)
5Reviews0Quotations0Notes
Description
Primi del Novecento, nel quartiere ebraico di un villaggio persiano, Omerijan. È notte e Flora Ratoryan, la figlia del macellaio, non riesce a dormire. Shahin, il marito, un mercante di stoffe giunto da una città sulle rive del Mar Caspio e subito rivelatosi un incorreggibile furfante agli occhi delle donne più avvedute, l'ha abbandonata con "un bambino nella pancia" e un'irrefrenabile "voglia di cocomero". Flora, che ha solo quindici anni, si dispera come solo una sposa bambina può fare. Sarà vero, come sussurra l'intero villaggio, che il suo triste destino viene dall'aver concepito, in una maledetta notte di eclisse lunare, durante la quale "anche le galline avevano posato uova marce, rosse di sangue"?
Loading...