Stanze by Carlo Alessandro Landini
Stanze by Carlo Alessandro Landini
  • More by Carlo Alessandro Landini
  • See All
Stanze by Carlo Alessandro Landini
Stanze by Carlo Alessandro Landini

Stanze

by Carlo Alessandro Landini

Preface by Vincenzo Guarracino, Afterword by Cesare Cavalleri
(*)(*)(*)(*)(*)(1)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
«Quanti altri oggi potrebbero avere l’ardire di ideare e realizzare un’impresa poetica, strutturalmente e stilisticamente, altrettanto vasta e ambiziosa, che ha preso l’abbrivio e s’è mossa nel tempo come una macchina inarrestabile sulla scorta di letture veramente infaticabili e impressionanti per la loro vastità, salvo poi castigarla e dimezzarla addirittura, caso quanto mai raro di parsimonia editoriale in tempi di bulimico presenzialismo di tanti?» (dalla Prefazione di Vincenzo Guarracino)

«Ed è proprio fra queste ottave in prima (sottintesa) persona il bello di passeggiare, labirinto da percorrere in soprassalto, alla scoperta di ciò che è umano dietro le parole.» (dalla Postfazione di Cesare Cavalleri)

Carlo Alessandro Landini si è laureato con una tesi sugli aspetti psicologici e funzionali dell’antropologia religiosa. Ha pubblicato, fra gli altri, i saggi Fenomenologia dell’estasi (Franco Angeli 1982), Mozart (Ferraro 1998), Lo sguardo assente (Franco Angeli 2009), Misura & dismisura (Musica Practica 2016), collaborando alla redazione del Dizionario degli Autori (Bompiani 1986). Già borsista Fulbright presso la University of California, San Diego, e Research Scholar presso la Columbia University, è Fellow dell’Italian Academy for Advanced Studies di New York. Ha firmato articoli e saggi su riviste di poesia (Hellas, Schema, Juvenilia), di italianistica (Nuova Prosa, Testo) e di spiritualità (Humanitas, Poesia e Spiritualità) ed è una presenza fissa del mensile Studi Cattolici, sul quale, ininterrottamente dal lontano 1989, firma una rubrica di recensioni. Per l’ISU dell’Università degli Studi di Milano ha curato una serie triennale di incontri di poesia. Questa è la sua quarta raccolta di poesie.
Loading...