Storia della Croce Rossa in Lombardia (1859-1914). Vol. 1: Studi
Storia della Croce Rossa in Lombardia (1859-1914). Vol. 1: Studi
Storia della Croce Rossa in Lombardia (1859-1914). Vol. 1: Studi
Storia della Croce Rossa in Lombardia (1859-1914). Vol. 1: Studi

Storia della Croce Rossa in Lombardia (1859-1914). Vol. 1: Studi

Curated by Alessandro Fabbri, Costantino Cipolla, Filippo Lombardi
( )( )( )( )( )(0)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Perché la Croce Rossa Italiana è nata in Lombardia? Le risposte a un quesito così cruciale possono essere molteplici: per i meriti individuali di Cesare Castiglioni, per la forza e il grado di evoluzione della società lombarda, per il tanto sangue versato a Solferino e San Martino, perché Henry Dunant restò impressionato da quel sangue e dall'abnegazione dei lombardi (uomini, donne, medici, religiosi) nel soccorrere tutti i feriti. Con questo volume si vuole rendere conto del merito eccezionale della Lombardia nel determinare la nascita della CRI in Italia, analizzando la storia dei principali Comitati della Regione e, nella Sezione relativa ai temi di approfondimento, alcuni aspetti peculiari della società lombarda, della sua classe medica, e alcune sue figure eccezionali, fra le quali lo stesso Castiglioni, il primo discepolo italiano di Dunant.
Loading...