Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa
by Luis Sepúlveda
(*)(*)(*)(*)( )(182)
Da una conchiglia che un bambino raccoglie su una spiaggia cilena, a sud, molto a sud del mondo, una voce si leva, carica di memorie e di saggezza. È la voce della balena bianca, l’animale mitico che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un’isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio color della luna, la creatura più grande di tutto l’oceano, ha conosciuto l’immensa solitudine e l’immensa profondità degli abissi, e ha dedicato la sua vita a svolgere con fedeltà il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano: un compito misterioso e cruciale, frutto di un patto che lega da tempo immemore le balene e la Gente del Mare. Per onorarlo, la grande balena bianca ha dovuto proteggere quel tratto di mare da altri uomini, i forestieri che con le loro navi vengono a portare via ogni cosa anche senza averne bisogno, senza riconoscenza e senza rispetto. Sono stati loro, i balenieri, a raccontare finora la storia della temutissima balena bianca, ma è venuto il momento che sia lei a prendere la parola e a far giungere fino a noi la sua voce antica come l’idioma del mare.

All Quotations

3 + 2 in other languages
IvanIvan added a quotation
Mi sembrò molto strano il comportamento degli uomini in questo loro incontro in mare. La minuscola sardina non attacca un'altra sardina, la lenta tartaruga non attacca un'altra tartaruga, il vorace pescecane non attacca un altro pescecane. A quanto pare gli uomini sono l'unica specie che attacca i propri simili, e non mi piacque questa cosa che imparai da loro.
IvanIvan added a quotation
Mi sembrò molto strano il comportamento degli uomini in questo loro incontro in mare. La minuscola sardina non attacca un'altra sardina, la lenta tartaruga non attacca un'altra tartaruga, il vorace pescecane non attacca un altro pescecane. A quanto pare gli uomini sono l'unica specie che attacca i propri simili, e non mi piacque questa cosa che imparai da loro.
LillytLillyt added a quotation
L'uomo ha sempre trovato timore per le mie dimensione e inquietudine perché non poteva dominarmi . "A cosa serviva un animale così grande?" si era chiesto fin dal principio dei tempi, e io l'ho osservato da quando ha messo piede per la prima volta sulla riva del mare e ha scoperto che il suo corpo non era adatto a conoscere gli abissi, ma che poteva usare qualcosa che galleggiasse per sfidare l'impeto delle onde. Così ho visto l'uomo muoversi sulla superficie del mare sopra quei quattro fragili di pezzi di legno; ci siamo guardati tenendoci a prudente distanza, l'uomo con diffidenza, io con curiosità e stupore per la sua determinazione
LillytLillyt added a quotation
L'uomo ha sempre trovato timore per le mie dimensione e inquietudine perché non poteva dominarmi . "A cosa serviva un animale così grande?" si era chiesto fin dal principio dei tempi, e io l'ho osservato da quando ha messo piede per la prima volta sulla riva del mare e ha scoperto che il suo corpo non era adatto a conoscere gli abissi, ma che poteva usare qualcosa che galleggiasse per sfidare l'impeto delle onde. Così ho visto l'uomo muoversi sulla superficie del mare sopra quei quattro fragili di pezzi di legno; ci siamo guardati tenendoci a prudente distanza, l'uomo con diffidenza, io con curiosità e stupore per la sua determinazione
LillytLillyt added a quotation
Mi sembrò molto strano il comportamento degli uomini in questo loro incontro in mare. La minuscola sardina non attacca un'altra sardina, la lenta tartaruga non attacca un'altra tartaruga, il vorace pescecane non attacca un altro pescecane. A quanto pare gli uomini sono l'unica specie che attacca i propri simili, e non mi piacque questa cosa che imparai da loro.
LillytLillyt added a quotation
Mi sembrò molto strano il comportamento degli uomini in questo loro incontro in mare. La minuscola sardina non attacca un'altra sardina, la lenta tartaruga non attacca un'altra tartaruga, il vorace pescecane non attacca un altro pescecane. A quanto pare gli uomini sono l'unica specie che attacca i propri simili, e non mi piacque questa cosa che imparai da loro.