(*)(*)(*)(*)(*)(15)
Dal 1983 al 1987 un giovane scrittore inglese chiamato Alan Moore ha rivoluzionato il fumetto americano. Il suo innovativo ciclo su Swamp Thing ha imposto nuovi standard di narrazione grafica e scatenato una rivoluzione nel medium di cui ancora oggi vediamo le ripercussioni. Unendo come base della serie l'horror gotico e una profondità di caratterizzazione senza precedenti, lo stile narrativo di Moore ha preso vita grazie alla splendida e inquietante arte di collaboratori come Stephen Bissette, John Totleben, Shawn McManus e Rick Vcitch. Il risultato è uno dei capolavori più duraturi del fumetto contemporaneo. Questo secondo volume della raccolta completa dello Swamp Thing realizzato da Alan Moore comprende i numeri 28-34 e il secondo Annual della serie, presentando storie che ormai sono pietre miliari della storia del fumetto, come "La sepoltura", "Amore e morte", "Pog" e "Il rito della primavera".

All Reviews