Una banda di idioti
by John Kennedy Toole
(*)(*)(*)(*)(*)(2,912)
La "Banda" è ambientato nella città natale di Toole, New Orleans, e raccontala storia di Ignatius O'Reilly, un personaggio definito da Walker Parcy "senza alcun precedente nella storia della letteratura mondiale". Ignatius, grasso e indolente giovane uomo di talento, laureato in filosofia medievale, se la prende con tutto e con tutti. Accusa il mondo intero di buttare nella spazzatura una vita fatta di TV, musica inascoltabile e fesserie varie.Senonché trascorre lui stesso gran parte della giornata in questo modo. Si ritiene un genio, ma non riesce a produrre nulla di convincente, se non pasticci. La madre lo salva in svariate situazioni, finché un giorno viene arrestato in stato di ubriachezza, e lei cerca di ricoverarlo...

Me, My Shelf and I's Review

Me, My Shelf and IMe, My Shelf and I wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
C'è tutto un filone di letteratura americana che punta a farmi stare sul cazzo i personaggi dei libri. E qui ci si riesce benissimo.
Magistrale descrizione dell'idiozia.
Me, My Shelf and IMe, My Shelf and I wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
C'è tutto un filone di letteratura americana che punta a farmi stare sul cazzo i personaggi dei libri. E qui ci si riesce benissimo.
Magistrale descrizione dell'idiozia.

Comments

Io ho letteralmente odiato questo libro... Ma sono rimasto stupito del fatto che da più parti fosse addirittura osannato... Pfui... Solo la madre credeva nel talento del figlio al punto da insistere presso tutte le case editrici di sua conoscenza a far pubblicare questa (..ehm) opera del figlio... Deve averli presi per stanchezza...
Io ho letteralmente odiato questo libro... Ma sono rimasto stupito del fatto che da più parti fosse addirittura osannato... Pfui... Solo la madre credeva nel talento del figlio al punto da insistere presso tutte le case editrici di sua conoscenza a far pubblicare questa (..ehm) opera del figlio... Deve averli presi per stanchezza...