Una croce era il segnale by John Dickson Carr
Una croce era il segnale by John Dickson Carr

Una croce era il segnale

I Classici del Giallo Mondadori n. 1385
by John Dickson Carr

Translated by A. M. Francavilla, Contributions by Liudmila Gospodinoff
(*)(*)(*)(*)( )(8)
3Reviews0Quotations0Notes
Description
L’avvocato Patrick Butler è uno che non sbaglia una causa. Il “Grande Difensore”, come lo conoscono nell’ambiente londinese, ha una predilezione per la clientela femminile. E se le sue assistite sono colpevoli tanto meglio, farle assolvere è una sfida ancora più stimolante.Joyce Ellis è accusata di aver avvelenato l’anziana signora presso la quale lavorava come dama di compagnia: è senza dubbio un’assassina per l’arrogante e cinico Butler, che per scagionarla dispiega in aula le sue arti sopraffine. Delusione in vista per l’infallibile principe del foro, quando un secondo omicidio viene commesso con identiche modalità durante il processo. La ragazza potrebbe dunque essere innocente come ha sempre sostenuto, mentre sullo sfondo si materializza la presenza agghiacciante di un culto satanico. Nonché quella piuttosto ingombrante del criminologo Gideon Fell, con una teoria tutta sua per risolvere il rebus.

All’interno, il racconto “Un investigatore a metà” di Liudmila Gospodinoff

Loading...