Una mattina in libreria by Jacob Burckhardt
Una mattina in libreria by Jacob Burckhardt

Una mattina in libreria

Incontro con Rilke
by Jacob Burckhardt

Translated by E. Pocar, Curated by Antonio Gnoli
(*)(*)(*)(*)( )(6)
2Reviews0Quotations0Notes
Description
In un mattino del 1924, Jacob Burckardt è seduto inquieto sulla sedia del barbiere, quando sente un improvviso vociare nel negozio. Riconosce una voce di ragazzo, quella di Rainer Maria Rilke, che tenta di giustificarsi, inutilmente, per aver lasciato il portafoglio a casa. "Non la conosciamo dicono gli inservienti - non possiamo farle credito". Al che, Jacob, riconosciuto l'amico, si alza e risolve la situazione pagando lui il conto al maldestro poeta. Così comincia il breve racconto e si avvia per le strade soleggiate di Parigi: una passeggiata che non ha nulla di bohémien. Burckhardt registra, da spettatore partecipe, un pomeriggio diverso, fatto di incontri e confronti inusuali, dove tutto, almeno in apparenza, è solare.
Loading...