Vita eccessiva di John Belushi by Francesco Barilli

Vita eccessiva di John Belushi

Quando il gioco si fa duro

by Francesco Barilli

Illustrated or Penciled by Lele Corvi

(*)(*)(*)(*)(*)(6)

1Review0Quotations0Notes

Description

Eccessivo e sfrontato, dolcissimo e malinconico, ingenuo e istintivo proprio come Bluto in «Animal House» o Jake in «The Blues Brothers:» se per molti artisti risulta evidente lo scarto fra la persona e i ruoli interpretati, nel caso di John Belushi l'uomo tende a sovrapporsi alle maschere interpretate in favore di telecamera. Di origini albanesi, avviato alla recitazione fin da piccolo per l'intuizione del preside della sua scuola, con le straordinarie doti di improvvisazione e la naturale capacità di tenere insieme canto e provocazioni, siparietti comici e introspezione, Belushi — scomparso a soli 33 anni — ha saputo rivoluzionare come pochi nella storia i canoni della comicità.
Loading...