Vita privata di H.P. Lovecraft by Donald Wandrei, Frank Belknap Long, Fritz Leiber, Samuel Loveman, Sonia Davis
Vita privata di H.P. Lovecraft by Donald Wandrei, Frank Belknap Long, Fritz Leiber, Samuel Loveman, Sonia Davis

Vita privata di H.P. Lovecraft

by Donald Wandrei, Frank Belknap Long, Fritz Leiber, Samuel Loveman, Sonia Davis

Curated by Claudio De Nardi
(*)(*)(*)(*)(*)(32)
5Reviews0Quotations0Notes
Description
Questo volume, pubblicato in occasione del cinquantesimo della morte di Lovecraft, raccoglie alcune delle più importanti testimonianze - mai presentate prima in versione italiana - sull'uomo Lovecraft, sulla sua dimensione più quotidiana, sulle architetture non mitizzate dei suoi giorni e, contemporaneamente, chiarisce diversi aspetti della sua opera, rivelandone particolari inediti, dettagli significativi, spunti e retroscena determinanti.
Da tutte queste testimonianze - dalla moglie Sonia Davis agli amici, fra i quali Fritz Lieber, Frank Belknap Long e Donald Wandrei - risulta un mosaico cui ognuno contribuisce con un tassello diverso, un caleidoscopio d'immagini che coprono l'intera esistenza di Lovecraft.
La prima impressione che se ne ricava è quella di un uomo vivo e vitale, che mangia, beve, dorme, viaggia, ama, odia, piange, sorride, coltiva bizzare eccentricità, si sfoga, si arrabbia, si commuove, si diverte, posa, fa sul serio: insomma, una persona fuori dal mito che le si costruì intorno, sia in vita che dopo la morte.
Un Lovecraft resuscitato dall'imbalsamazione cui lo sottoposero fans e lettori; un'immagine vivida che spezza ogni polverosa cristallizzazione, sì che vacilla persino una delle più celebri definizioni di HPL: "Il recluso o il solitario di Providence".
Nell'appendice è data traduzione del fondamentale saggio di Lieber, un Compernico letterario.
La cura dell'intero volume e il ricco apparato costituito dalle annotazioni ai singoli testi sono di Claudio De Nardi.
Loading...