chioru - ki's Reviews31

chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
È bellissimo. Fortemente simbolico, ogni personaggio simboleggia qualcosa, a volte non si sa cosa: con quelli buoni o cattivi si capisce subito, quelli dubbi lasciano il dubbio. Luoghi, oggetti: tutti simboli. All'inizio la storia e lo stile incantano, verso la metà sorge il desiderio di uscire per strada a parlare con persone che siano persone reali e toccare oggetti che siano oggetti reali. La lettura prosegue, anche per il desiderio di vedere cosa succede a questo e a quello, il finale è in qualche modo necessario, difficile pensare a finali alternativi, per quell'infame villaggio abitato da simboli.
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Splendido. Molto complesso: c'è la trama, gli eventi narrati, i ricordi, le cose non dette, le cose nemmeno accennate ma che vengono in mente, leggendo, e sono tante. Si parla di azioni mostruose, di mostri e di problemi di comunicazione. Finito il libro veniamo abbandonati ai dubbi.
Der Vorleser
by Bernhard Schlink
(*)(*)(*)(*)(*)(3,267)
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)( )( )( )
Peculiare. Trama bella, il resto, uh. Il padre è come l'indice di un manuale psichiatrico: ha tutte le patologie possibili, non gliene sfugge una. La moglie va, torna, ripassa. Il figliolo si barcamena come può nel delirio generale, onore al merito perché sclera troppo poco. Simpatici il vecchio professore e il cane Pu ("~").
Quando cadrà la pioggia tornerò
by Takuji Ichikawa
(*)(*)(*)(*)( )(1,496)
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
... i libri della Larsson iniziano quatti quatti e finiscono sempre con zuffe degne dei migliori film di Bud Spencer: sarà per questo che continuo a leggerli. Il giorno che ne scriverà uno senza zuffa finale sarò tristissima.
Finché sarà passata la tua ira
by Åsa Larsson
(*)(*)(*)(*)( )(639)
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Wundervoll.
Blankets.
by Craig Thompson
(*)(*)(*)(*)(*)(2,307)
chioru - kichioru - ki wrote a review
Riferito alla descrizione del libro: la protagonista è Justine, non Valentina. Lo rivela pure il titolo.
Justine
by Guido Crepax
(*)(*)(*)(*)( )(58)
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Questo lupo mannaro passa le giornate e le nottate a far sesso. No, davvero, non fa altro. Il libro si può misurare in capitoli o in partner, fa lo stesso ("tu dove sei arrivato a leggere? quella lì? no, io già quella dopo..."). Detto ciò, storia buona, bravissimo il traduttore, confesso di essermi divertita parecchio.
L'ultimo lupo mannaro
by Glen Duncan
(*)(*)(*)(*)( )(280)
chioru - kichioru - ki wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Per gran parte del libro ho sentito la mancanza di Mirta/Luna e degli altri figuri che infestavano i libri precedenti di quest'autrice. Semplice nostalgia per personaggi molto ben riusciti. Poi lentamente anche questa Carla, le altre desperate housewives (ecco, potrebbe essere una buona sceneggiatura per una serie tv) e soprattutto la figlia teenager dai capelli rosa e neri hanno cominciato a piacermi. E la storia è bella, con qualche stravolgimento inatteso e un buon ritmo.
Nel bosco di Aus
by Chiara Palazzolo
(*)(*)(*)(*)( )(158)
chioru - kichioru - ki wrote a review
Si legge come un libro di fantascienza. E non si nota la differenza.
La mummia della Repubblica
by Sergio Luzzatto
(*)(*)(*)(*)(*)(32)
chioru - kichioru - ki wrote a review
L'idea alla base del libro è splendida. Poi per quasi tutto libro si narra di liti coniugali (varie coppie, varie liti, non sempre la stessa). Accontentiamoci dell'idea alla base, a meno di non voler porre un parallelismo tra il matrimonio e la fantascienza.
Altri giorni, altri occhi
by Bob Shaw
(*)(*)(*)(*)( )(65)