Irene Elle
108

Reviews

3

Quotations

0

Notes

Irene Elle

Aug 13, 1981

Bologna, Italy

Married

Anobian since Aug 3, 2009

16Following35Followers

Irene Elle's Activity

Irene Elle
Irene Elle rated
(*)(*)(*)(*)( )
La vita davanti a sé
by Romain Gary
(*)(*)(*)(*)(*)(3,616)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
La vita davanti a sé
by Romain Gary
(*)(*)(*)(*)(*)(3,616)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle rated
(*)(*)(*)(*)( )
Appunti sul dolore
by Chimamanda Ngozi Adichie
(*)(*)(*)(*)( )(42)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Appunti sul dolore
by Chimamanda Ngozi Adichie
(*)(*)(*)(*)( )(42)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle rated
(*)( )( )( )( )

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle rated
(*)( )( )( )( )

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle rated
(*)(*)(*)( )( )
I leoni di Sicilia
by Stefania Auci
(*)(*)(*)(*)( )(2,105)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
I leoni di Sicilia
by Stefania Auci
(*)(*)(*)(*)( )(2,105)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Le nostre anime di notte
by Kent Haruf
(*)(*)(*)(*)( )(2,548)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
M
by Antonio Scurati
(*)(*)(*)(*)( )(398)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Quando ho iniziato a leggere questo libro, sapevo a cosa andavo incontro. Sapevo che avrei letto di un fatto di cronaca, di una vicenda dolorosa ed infinita. E' infinito difatti in dolore che può provare una madre, Irina Lucidi, nel vivere da anni la scomparsa delle sue gemmelline di sei anni, rapite dal suo ex marito che dalla Svizzera finirà in una stazione di Cerignola e si suiciderà sotto un treno. Lui muore e lascia un messaggio alla moglie "le ho uccise, non hanno sofferto, non le rivedrai mai più". Sono passati dieci anni dalla loro scomparsa e questa donna continua a vivere con il dolore, il tormento, il dubbio. "Sono una madre, lo sarò sempre. Senza figli ma madre. Non servono figli per essere madri." Ma "Mi sa che fuori è primavera" è anche il racconto di questa donna che piegata dal dolore, sopravvive ed in parte rinasce anche attraverso un nuovo amore, così diverso da quel marito ingegnere che disseminava la casa di post it rivolti a lei con istruzioni maniacali e che già mostravano segnali spaventosi. Il racconto che ne fa Concita De Gregorio si snoda su più piani e fanno riflettere tanto le lettere che Irina invia alla polizia svizzera e ci mostrano il ritratto di una donna moderna, che seppur indipendente ed intelligente, deve scontrarsi con i soliti luoghi comuni, le antiche discriminazioni. E poi ci sono questi passaggi in cui descrive le figlie: " Livia restava sempre intera, integra. Con una rigidità verticale, interna, non saprei come dire. Era sempre lei. Alessia invece te la spalmavi addosso, diventava un calco del mio corpo. Diventava me." O questo in cui la speranza rimane sempre viva, ma anche tangibile e prende la forma di quella stanza in più: "...non potrei vivere senza sapere che nella mia casa c'è un posto per loro. Il posto che le aspetta, se dovessero bussare e chiedere: il nostro letto, mamma, in questa casa dov'è." Mi ha emozionata, ho apprezzato lo stile e la mancanza di morbosità. Molti scrittori si sarebbero lanciati in una morbosità sfrenata ma Concita condensa l'indicibile dolore di Irina con passaggi come questo: "Alla fine di quello stesso anno sono partita. Dieci mesi dopo. Dieci mesi di droghe: sonniferi calmanti antidepressivi sedativi. Un tempo senza giorno e senza notte, tempo di ovatta”.
Irene Elle
Irene Elle added to library
Mi sa che fuori è primavera
by Concita De Gregorio
(*)(*)(*)(*)( )(849)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Cattiva
by Rossella Milone
(*)(*)(*)(*)( )(67)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Matrigna
by Teresa Ciabatti
(*)(*)(*)( )( )(97)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Morte di un apicultore
by Lars Gustafsson
(*)(*)(*)(*)( )(187)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Gli sdraiati
by Michele Serra
(*)(*)(*)(*)( )(3,051)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
Hannibal
by Ross Leckie
(*)(*)(*)(*)( )(20)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle added to library
L'uomo seme
by Violette Ailhaud
(*)(*)(*)(*)( )(134)

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Have it in their library

Is reading it right now

Reviews

Irene Elle
Irene Elle wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
Racconto breve, ma di grande sostanza
"Ieri ho vissuto un istante di felicità inattesa, immotivata. È venuta verso di me attraverso la pioggia e la nebbia, sorrideva, fluttuava al di sopra degli alberi, mi danzava davanti, mi circondava. Io l'ho riconosciuta. Era la felicità d'un tempo remoto, quando il bambino e io eravamo tutt'uno". Ritorna dopo un pò di tempo, il mio angolo libri. Sono stati mesi difficili ed il mio approccio alla lettura ne ha risentito parecchio, perciò ho deciso di riprendere con una serie di libri che non superino le 100 pagine. Voi mi direte, ma che razza di schiocchezza è questa? Può essere, ma per riprendere avevo bisogno di sapere che non mi sarei impelagata in libri mattoni, la cui lettura avrebbe impiegato settimane...e così in due corse di autobus sono riuscita a leggere Ieri di Agota Kristof. Racconto breve, ma di grande sostanza. Le pagine sono così ricche di temi: l'infanzia, l'amore sognato, idealizzato ed aspettato così a lungo, l'emigrazione, il lavoro in fabbrica monotono e ripetitivo, le veilletà infrante. Il protagonista sopravvive nel suo presente, proiettandosi sempre e soltanto nel passato, senza alcuna speranza per il suo futuro. Che dire, un vero gioiellino il cui registro linguistico è asciutto, scarno, tagliente e proprio come una lama fa male! Le utlime pagine, impareggiabili!
Irene Elle
Irene Elle added to library
Ieri
by Agota Kristof
(*)(*)(*)(*)( )(2,235)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews