Vince461
64

Reviews

1

Quotation

0

Notes

Vince461

amo la lettura il mio scrittore preferito e Stephen King

Feb 12, 1982

Vibo Valentia, Italy

Single

Anobian since Jun 15, 2015

50Following29Followers
No Books

Now Reading

Vince461's Activity

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Un uomo alla ricerca di se stesso
Billy Summers narra la storia di un ex soldato dei Marines Veterano e decorato di guerra in Iraq, ,ritiratosi dall'esercito , diventa un cecchino su commissione . È il migliore nel suo settore , definito come “un bravo ragazzo impegnato in un brutto lavoro, un Houdini del crimine, capace di dileguarsi nel nulla una volta compiuto il lavoro”, uccide solo i cattivi Billy Summers vuole smettere di uccidere su commissione e ritirarsi, riceve come suo ultimo incarico l’eliminazione di un tale che, forse, merita quel che gli sta per accadere. Ma chi è l'uomo cattivo che merita di morire ? e poi merita veramente di morire? , o qualcuno sta cercando di servirsi di Billy Summers per i propri interessi?, le informazioni relative a questo ultimo incarico sono poche , e non tutte corrispondo a verità ,poco per volta Billy capisce che c'è qualcosa che non va, sospetta e capisce che il suo ultimo incarico potrebbe essere in effetti l'ultimo in tutti i sensi.... Billy Summers è una storia ,è un romanzo che prende il lettore poco per volta , Lo stesso Billy Summers da sempre appassionato di letteratura ( il suo sogno più grande e scrivere un libro , un sogno mai realizzato), e in questo suo ultimo incarico si finge proprio uno scrittore, suo malgrado una copertura che qualcun altro a deciso per lui ,in vena di un ispirazione letteraria , (il destino o il caso alcune volte si prende beffa dell'uomo ) ,per scrivere un suo libro in una azienda, che diventa un punto strategico per la sua ultima missione, qui il lettore attraverso lo stesso Billy Summers viene a sapere dal suo stesso romanzo, la sua adolescenza sofferta, come è diventato un soldato, e in seguito è diventato un cecchino , una vita cominciata troppo presto a sparare.... a impegnarsi per far giustizia . Un uomo stanco, che vuole solo ritirarsi dopo tanti anni a combattere . King mette in moto la vita di un personaggio e del suo destino in cerca di redenzione. Si tratta di amore, fortuna, destino e un eroe complesso con un’ultima possibilità . Ma Billy non è l'unico personaggio del libro che vuole vivere una vita diversa , presto alla sua vita si aggiungeranno altri personaggi , che hanno ben altre sofferenze, non meno pesanti dello stesso Billy .Questi personaggi riusciranno a coinvolgere il lettore fino alla fine ,una storia dove si devono fare i conti con le conseguenze delle proprie azioni, un romanzo dove non mancano l'azione e i sentimenti commovente e triste per il destino a cui vanno incontro i protagonisti . Una grande prova di King che nonostante gli anni non perde un colpo. Un libro che è anche un omaggio alla piccole città americane, e alle persone che ne fanno parte , un viaggio che insieme ai protagonisti ,attraversa gli Stati Uniti le sue contraddizioni e le fragilità e la corruzione della società americana. 
Vince461
Vince461 rated
(*)(*)(*)(*)( )
Billy Summers
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)(*)(317)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 added to library
Billy Summers
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)(*)(317)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Il caso dell' uomo misterioso
Fresca di scuola di giornalismo, la ventenne Stephanie McCann sta facendo uno stage presso il minuscolo quotidiano di un'impervia isoletta del Maine, dove si occupa di picnic parrocchiali, sparizioni di gatti e altre amenità. Ma un pomeriggio i due anziani proprietari della testata le raccontano dello strano caso di Colorado Kid: di una morte che forse era un omicidio, senza movente, senza colpevole, con tempi impossibili e indizi assurdi. Stephanie ritrova tutta la passione per la sua professione e decide di far luce, dopo venticinque anni, su un caso che sembra impossibile risolvere . Recensione In effetti è proprio cosi, tutto si tinge di giallo con qualcosa di strano che difficilmente potrà essere risolto, un giallo che viene raccontato alla giovane giornalista dai due vecchi capo redattori Vince e Dave , il racconto di un uomo approdato anni fà sull'isola di Moose Lookit Island , e morto misteriosamente , ma chi è l 'uomo privo di vita? , un incidente mortale, oppure omicidio ?Il romanzo continua cosi senza dare indizi necessari al lettore a capire cosa sia realmente successo ,e in fondo lo scopo di King e proprio questo, attirare il lettore in una rete . Un caso sufficientemente ambiguo da prestarsi a molteplici spiegazioni, e sarà facile ricavarne un testo capace di tenere il lettore inchiodato fino alla fine ,racconto molto breve e consigliato a tutti ,facile da leggere tra giallo e noir.
Vince461
Vince461 rated
(*)(*)(*)( )( )
Colorado Kid
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(1,554)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 added to library
Colorado Kid
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(1,554)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 rated
(*)(*)(*)(*)( )
Cuori in Atlantide
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(3,390)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 added to library
Cuori in Atlantide
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(3,390)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
La magia di Jack non c'è più
Trama A French Landing c'è un'enorme casa, tutta nera e avvolta in un buio maligno. E un mostro che adesca i bambini e li restituisce... in parte. Anche Jack, che da ragazzo si avventurò in un'altra realtà alla ricerca del Talismano, abita lì. È l'unica speranza per i piccoli rapiti. Mentre si moltiplicano i cadaveri straziati di poveri innocenti, passo dopo passo - incalzato da angosciose apparizioni che, forse, stanno cercando di ristabilire un contatto fra mondi diversi - Jack si ritrova a contemplare il vero volto del serial killer... PRO: Un romanzo molto diverso dal suo predecessore molto più Thriller paranormale. Dalla trama e cominciando a leggere la casa del buio ci si aspetta che il lettore sia di fronte a un Horror, o comunque qualcosa di inquietante in parte e cosi, tutto comincia con una voce narrante in terza persona, che ci descrive la citta Frenck Landing i suoi abitanti e il loro problema più grande, un serial Killer il pescatore, che adesca i bambini per ucciderli e in parte mangiarli, qui King e Straub fanno riferimento ad alcuni Serial Killer veramente esistiti, e saranno citati nel romanzo, saranno descritti gli omicidi e tutto si farà sempre più macabro. Jack già protagonista del Talismano è un ex poliziotto che vorrebbe solo vivere tranquillo ma tra sogni molto strani e strani avvenimenti , capisce ben presto che i delitti non sono frutto di una mente malata ma appartengono ha qualcos'altro di un mondo o una dimensione che sta  usando il pescatore per uno scopo ben preciso...  Contro: Nonostante il libro sia inquietante, e molto forte con le descrizioni di bambini uccisi , non tutto quello che viene letto e cosi forte ci sono momenti di pausa troppi, per un libro cosi lungo, soprattutto confrontando il Talismano che era molto più appassionante e trascinava il lettore, qui il protagonista Jack vuole vivere tranquillo, la magia di Jack da bambino che si avvertiva nel talismano non esiste più, e la sua tranquillità l'avverte anche il lettore quasi come se il personaggio non vuole partecipare ed è solo presente come comparsa senza troppo impegno da parte sua, ben presto tutto assumerà risvolti più tradizionali come indagine e trovare l'assassino , tra chiacchiere tra amici, e riflessioni il lettore dovrà aspettare molto, perchè si entri nel vivo o la lettura assuma qualcosa di interessante , Oppure si incominci a capire cos'e questa casa misteriosa casa che l'elemento fondamentale e principale del romanzo) cioè la parte migliore del libro , la stessa Casa del buio che viene citata all' inizio e poi abbandonata per buona parte del romanzo .Prima di concludere devo avvertirvi che la casa del buio ha molti riferimenti al talismano e anche alla serie della torre nera, quindi vi conviene leggere prima il Talismano e la serie della torre nera.
Vince461
Vince461 rated
(*)(*)(*)( )( )
La casa del buio
by Peter Straub, Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(1,944)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 added to library
La casa del buio
by Peter Straub, Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(1,944)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Tra una dimensione e un altra ,Un po di qua un po' di là
TRAMA Una solitaria cittadina sull’Atlantico è il punto di partenza di un viaggio straordinario, esaltante e terribile , che il dodicenne Jack Sawyer. intraprende alla ricerca del Talismano: il leggendario cristallo, dotato di poteri magici, che può guarire sua madre dal cancro. Per raggiungerlo, il ragazzo deve attraversare non solo l’America, ma anche un universo oscuro, parallelo chiamato i Territori contrapposto a quello reale, dominato da forze misteriose. Un luogo nascosto in cui solo poche persone sono in grado di penetrare: e Jack è una di queste. Stephen King insieme a Peter Straub riesce a creare una storia fantastica , che trascina il lettore in un mondo magico. PRO: Uno dei migliori libri di S.King e P. Straub. Lettura stupenda , che portano il lettore a vivere insieme al protagonista Jack Sawyer una avventura incredibile con conoscenze particolari, e nemici desiderosi solo di fermare il suo cammino. Una storia Fantasy tra L'America contemporanea e un mondo Parallelo medievale ,ma anche un libro Horror non mancheranno i pericoli umani e non , un viaggio una crescita, e una maturazione individuale del protagonista, di cui e l'unico fautore del proprio destino . Una Lettura esaltante dall'inizio alla fine mi ha soddisfatto e piacevolmente sorpreso Contro: La lunghezza del romanzo potrebbe essere un problema per chi non e avvezzo, ma soprattutto e uno di quei libri che può generare confusione nel lettore, dove si è letteralmente catapultati tra due mondi paralleli , con personaggi gemelli di se stessi, un Doppelgänger dimensionale da leggere attentamente ,libro bello ma impegnativo.
Vince461
Vince461 added to library
Il talismano
by Peter Straub, Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(2,534)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Se scorre... l'ha scritto il re
Stephen King è un autore capace di dare vita a romanzi che sono diventati un cult. Ma oltre ad essere un grande scrittore di romanzi, eccelle anche nei racconti. Le antologie in cui sono raccolti le rapide narrazioni del Re dell’horror sono sempre incisive, capaci di creare e chiudere un universo in una manciata di pagine, forti della dialettica tipica di King, fatta per avvolgere il lettore, stuzzicandolo con ironia e titillando corde emotive con una precisione e una delicatezza capaci di strappare sorrisi o far scaturire mostri da incubi. Anche in questa antologia dal titolo: Se scorre il sangue che si riferisce al detto dei giornalisti : se scorre il sangue … si vende! E questo perché le storie che interessano di più la gente sono quelle che finiscono male ) e di cui da il titolo a uno dei racconti di cui e protagonista l' investigatrice Holly Gibney, già presente in Mr.Mercedes e The Outsider, (vi avverto in questo racconto, non mancano gli spoiler a Mr.Mercedes e The Outsider ,sequel indipendente proprio di The Outsider", ). King anche in questa antologia lascia il segno (con quattro racconti allucinati ) Il telefono del Signor Harrigan, La vita di Chuck, Se scorre il sangue e Ratto. Senza nulla togliere ai racconti presenti in questa antologia che sono ottimi come narrazione ,ma credo che il racconto la vita di Chuck sia uno ,se non il migliore presente in questa antologia una perla, racconto che fa commuovere e dove riassume la vita, sofferta e straziante è che lascia il lettore con una sensazione di poetica malinconia. È una storia strana, emozionante e triste, che tratta un tema come la morte all’interno di una narrazione in tre tempi , in cui è la vita ad essere la vera protagonista, nella sua forma più autentica e pura di cui risulta a tratti anche molto tristi. Si tratta di un racconto che ci mostra l’”altro” lato di King, quello di colui che sa raccontarci le persone comuni, con sogni e rimpianti come tutti, nei momenti migliori e nei momenti peggiori delle loro vite. Chi siamo veramente? Ognuno di noi è frutto, se così possiamo dire, non tanto della strada esistenziale rettilinea percorsa per giungere alla maturità, quanto piuttosto il risultato dei continui cambi di direzione, dipendiamo dagli innumerevoli bivi incontrati, dagli incroci contorti a più snodi e più uscite, spesso senza cartelli indicatori, con le rotonde, i viottoli nascosti, siamo il sunto di tutte le direzioni diverse che abbiamo intrapreso durante la nostra corsa terrena. Per concludere, credo che sia quasi un obbligo l'acquisto per gli amanti del re ,ma consigliato anche a chi non ha mai letto nulla di King . A mio giudizio Se scorre il sangue non mi ha deluso , non ho avuto motivi per annoiarmi, mi ha fatto emozionare e riflettere, oltre a risultare come lettura rapida e piacevole, e prendendo spunto dal titolo scorre... che è un piacere .
Vince461
Vince461 added to library
Se scorre il sangue
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(296)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Fuggi piccola Rosie, il Minotauro e alle tue spalle
La protagonista principale di questo romanzo di King e Rosie , che è In fuga da suo marito Norman , un'ispettore della squadra investigativa di Polizia ,che la tormenta da quattordici anni con maltrattamenti continui , dopo un aborto spontaneo Rosie un giorno apre gli occhi , e fugge da Norman. Dove riesce a rifarsi una vita in un altra città qui inizia a chiamarsi nella sua mente "Rosie Real" (Rosie Vera, nella traduzione italiana, in omaggio ad un album di Carole King), e perfino a incontrare l'uomo giusto. Proprio nella stessa occasione, s'imbatte anche in uno strano quadro, un ritratto, che misteriosamente comincia a interagire con lei. Purtroppo, il sadico Norman si è intanto messo sulle sue tracce , lasciando dietro di se una scia di sangue e terrore. E quando la raggiunge, Rose capisce che per salvarsi dovrà calarsi nel "suo" mito ,e trasformarsi in una dea vendicatrice... Ovvero la donna del ritratto da lei aquistato(leggendo capirete chi e questa misteriosa donna, e cosa vuole da Rosie) , che sembra guardare le rovine di un antico tempio ,dove sono presenti elementi della mitologia greca, in particolare le erinni ( basate sul mito del Minotauro). Rose Madder" è un libro dal senso molto profondo che tratta della violenza sulle donne , però non riesce almeno secondo il mio punto di vista a creare un vero interesse non tanto per l'argomento trattato, molto importate sulla violenza su le donne , ma per quello che dovrebbe fare la protagonista Rosie . Sembra strano a dirsi ma a rendere le cose più interessanti le fa proprio suo marito Norman che oltre ad essere violento con sua moglie ,è violento e non sopporta il resto del mondo . Nonostante sia un personaggio cattivo ,King comunque riesce a dare a Norman un vero scopo(da pazzo e sadico da condannare si), ma riesce a coinvolgere il lettore che senza , tutta la storia apparirebbe troppo piatta ) Il marito di Rosie è una bestia, e come tale merita di essere trattato, e come una bestia e con una bestia finire; ma poiché è una bestia depravata ed indegna di essere accostato a qualsiasi essere vivente, giacché nemmeno la belva più feroce si comporta parimenti, occorre ricorrere ad una bestia diabolica, sì, efficace nel confronto, ma esistente solo nell’immaginario, da qui il ricorso al Minotauro. con un suo scopo ben preciso , quello che sembra mancare proprio a Rosie . Il punto dolente e questo che mi aspettavo di più proprio dal personaggio principale da Rosie circondata da veri amici ma dove rimangono ai margini della storia .Non e un brutto romanzo ci sono molti spunti interessanti tra cui drammi domestici ed elementi fantasy uniti alla mitologia greca. Libro piacevole, In parte denuncia l'orrenda realtà della violenza contro le donne tra le mura domestiche, in parte si cimenta in un'ambientazione paranormale che purtroppo non è tra le sue più riuscite, un pò troppo visionaria e non coadiuvata dalle trovate spettacolari che invece anno reso altri suoi libri autentici capolavori. Peccato, consigliato, ma ci sono altri i libri di King ,ai quali dare precedenza che sicuramente hanno qualcosa in più
Vince461
Vince461 added to library
Rose Madder
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)( )(2,642)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Ad ogni nostra azione corrisponde una conseguenza
Ad ogni nostra azione corrisponde una conseguenza Ci troviamo a Castle Rock . Gwendy Peterson è una ragazzina dodicenne dal nome strano, sovrappeso, in difficoltà con i bulli della scuola. Non la tipica adolescente, ma una forte che vuole farcela a dispetto degli altri. un giorno mentre corre, è sudata, stanca facendo di corsa tutte le mattine la Scala del Suicidio ,una gradinata posta vicino ad un promontorio sopraelevato che prende il nome da un tragico evento avvenuto anni prima , incontra un uomo strano Mr. Farris . Non dovrebbe dargli retta, ma lo fa, Non dovrebbe accettare il suo regalo misterioso , ma lo fa. Lo nasconde ai genitori e lo difende a tutti i costi senza sapere esattamente che cosa sia. si tratta di una scatola sopra cui invitanti fanno bella mostre di sé dei bottoni. sono invitanti: la chiamano, le chiedono di premerli e di vedere l'effetto che fa. L'effetto pare sia devastante :possono distruggere ogni cosa, o forse no? forse tutto è un illusione, forse tutto è nella sua mente. Da un grande potere derivano grandi responsabilità”: come tante gemme preziose dal fascino segreto ed inarrivabile, ascoltando le parole dell’uomo, la ragazza intuisce subito quanto sia di gran lunga meglio che questi bottoni non vengano mai premuti una bellissima scatola di mogano ricoperta da alcuni bottoni colorati e minuscole leve, da premere o tirare in base alle scelte che lei vorrà fare, da cui il destino e il futuro di qualcuno o di qualcosa dipenderanno dalla scelta fatta. Da questo dono misterioso parte tutta una storia che farà crescere Gwendy sia intellettualmente, che fisicamente. Tanti piccoli cambiamenti che cambieranno la sua vita . Ho trovato piuttosto gradevole questo racconto. King ci porta dentro la vita di un'adolescente mischiando con abilità molte tematiche scottanti. le crisi dell'adolescenza, il bullismo, la voglia di riscatto. Lo fa col suo modo consueto: creando un mostro, un eroe in cui ci possiamo identificare con le sue fragilità e i suoi dubbi. Un pizzico di tensione e il gioco è fatto. Ecco una lettura poco impegnativa, di quelle che finiscono in un attimo,queste letture io le definisco un antipasto ,mezza giornata e il libro è già finito. Capitoli brevi dove King, insieme al suo collega Richard Chizmar ,e il supporto delle illustrazioni di Ben Baldwin e Keith Minnione ( tra un capitolo e un altro questi molto brevi ), rendono tutta la lettura più piacevole .King si riconferma abile narratore delle derive quotidiane, un dono in questo caso , una scatola ma una responsabilità da usare con intelligenza . per chi si approccia la prima volta ad un libro di King può essere un inizio per cominciare a leggere qualcosa di poco impegnativo sembra una fiaba ma con una morale ben precisa ovvero: state attenti a quello fate, le vostre azioni posso cambiare la vostra vita.
Vince461
Vince461 added to library

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
La vita, la morte, il ritorno ...
In una limpida giornata di fine estate ,Il dottor Louis Creed ha appena accettato l'incarico di direttore sanitario dell'Università del Maine, e con un certo entusiasmo, e insieme alla sua la famiglia si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche. Da questa breve trama qualcuno non conoscendo King ,potrebbe pensare in una lettura scontata senza troppi colpi di scena , la verità è che chi conosce King, sa che non esiste nulla di scontato in quello che scrive , perchè Pet Sematary non l'unico luogo di sepoltura , esiste un luogo molto più pericolo dove seppellire sia gli animali, sia gli essere umani,qualcosa in grado di riportare in vita chi viene seppellito, un antico luogo di sepoltura ,cambiando la persona che è tornata in vita in modo radicale. Per evitare spoiler vi dico che questo libro è incentrato sul concetto della vita e della morte .La morte è da sempre un grande interrogativo per l'uomo che da sempre si batte non solo per sconfiggere le cause "innaturali", che fanno terminare la vita prima del giusto tempo, ma anche per svelare i misteri dell'aldilà. Una lettura che vi farà riflettere tantissimo su cosa abbiamo perso( un amico, un conoscente , una madre , un padre), è se esiste qualcosa oltre la nostra vita terrena , perchè il tempo e qualcosa d'ingiusto ed è l'unica cosa che non può essere controllata dall'uomo , perchè la stessa vita a volte e cosi ingiusta, se c'è la possibilità di ritardare o annullare addirittura la morte tutti concetti che troverete in Pet Sematary, da leggere perchè vi emozionerà tantissimo, per i temi trattati e anche per la storia che ad un certo punto diventa più tragica e molto più triste .
Vince461
Vince461 added to library
Pet Sematary
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)(*)(99)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Vince461
Vince461 wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
Una sottile lastra di ghiaccio tra il bene e il male
Il miglio verde pubblicato nel 1996. e stato un romanzo originariamente costituito da una serie di 6 volumi. Narra la storia del penitenziario di Cold Mountain, lungo lo stretto corridoio di celle noto come "Il Miglio verde", i detenuti come lo psicopatico "Billy the Kid" Wharton o il demoniaco Eduard Delacroix aspettano di morire sulla sedia elettrica, sorvegliati a vista dalle guardie. Ma nessuno riesce a decifrare l'enigmatico sguardo di John Coffey, un nero gigantesco condannato a morte per aver violentato e ucciso due bambine. Coffey è un mostro dalle sembianze umane o un essere in qualche modo diverso da tutti gli altri? La storia è interamente narrata in prima persona da Paul Edgecombe, il protagonista principale che lavorava come capo delle guardie nel braccio della morte del celeberrimo carcere di Cold Mountain. Paul decide di scrivere questa storia dall’ospizio ricordando la sua gioventù in questo luogo pieno di morte ed anche molte ingiustizie. La storia principale racconta del detenuto John Coffey, un tipo apparentemente molto calmo ed innocuo anche se la sua mole è a dir poco normale. Questo uomo accusato dello stupro e dell’omicidio di due bambine ed inoltre possiede dei poteri paranormali. Questi suoi poteri aiuteranno proprio Paul Edgecombe a risolvere e a guarire .... È un libro davvero molto bello, carico di emozioni forti ed anche di qualche momento un po’ macabro, ma d’altronde l’ambientazione richiama perfettamente questo tipo di scenari .King è riuscito ad unire i tratti di una storia verosimile con qualcosa di fantastico e davvero particolare e far capire al lettore che l’aspetto non è quello che può farci decidere se una persona è buona oppure no anche se i fatti la giudicano male.Coffey è un guaritore, un dono di un Dio, un angelo innocente: Passa il suo tempo a piangere, non per la sua condanna, la morte è ciò che vuole (non perchè a commesso ingiustizie, o pentito di qualcosa ), ma perché il suo dono straordinario lo costringe a sentire non soltanto il dolore, ma anche la cattiveria degli uomini e l’ingiustizia della condizione umana. Come l’occhio alieno, la visione dell’angelo guaritore è rivelatrice, desolante, spaventosa. Sì, esiste l’amore, ma i cattivi lo usano per uccidere e torturare gli innocenti.“ È così che va tutti i giorni. In tutto il mondo .La voce narrante racconta di personaggi che incarnano l’umanità di ogni tempo, e l’America razzista e afflitta dalla crisi di quegli anni. Ma oltre il dolore e la cattiveria, l’affresco di King lascia spazio comunque anche alla speranza, ai miracoli alla vita a qualcosa di straordinario .Il Miglio Verde e un romanzo avvincente anche se profondamente triste ma proprio per questo vero .
Vince461
Vince461 added to library
Il Miglio Verde
by Stephen King
(*)(*)(*)(*)(*)(5,616)

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

Are reading it right now

Reviews