Pojana e i suoi fratelli
by Andrea Pennacchi
(*)(*)(*)(*)( )(50)
Nato da un adattamento in chiave veneta de Le allegri comari di Windsor, Franco Ford – “Pojana” – arriva alla ribalta con il celebre video Ciao terroni: un avido padroncino del Nordest ossessionato da i schei e dal suo per nulla velato razzismo, che sfoggia senza remore opinioni durissime (nutrite dal pregiudizio) in merito ai tempi incerti che vivono il Nordest e il Paese tutto. I suoi “fratelli” (un ex bouncer, un rinomato derattizzatore, il sosia di Walter E. Kurtz di Apocalypse Now e molti altri) vedono la luce all’indomani del primo aprile 2014, quando in un capanón di Casale di Scodosia viene rinvenuto un Tanko – una macchina movimento terra blindata, con un piccolo cannone in torretta. Una schiera di personaggi forgiati dall’immaginazione del rapsodo Andrea Pennacchi, trasposti infine dal palco del teatro alla pagina scritta. Questo testo li raccoglie tutti, con le loro ossessioni, la rabbia, la disperazione e l’ignoranza. Da maschere goldoniane a specchio di una società intera: per raccontare la loro storia, un po’ falsa e un po’ vera, e per guardarci allo specchio.

Anobians having it in their library75

Followers Books Reviews
Londra17ottobre
Londra17ottobre

Planet Earth

19 1,134 0

Varese, Italy

0 31 0
Gidefa
Gidefa

Planet Earth

0 39 33
Alessandro Semola Giorgi
Alessandro Semola Giorgi

Italy

9 196 0
Marco Sola
Marco Sola

Modena, Italy

36 1,343 99
Mauro Altamirano
Mauro Altamirano

Milan, Italy

23 273 2
felis
felis

Sassari, Italy

68 881 174
zucchi57
zucchi57

Italy

0 71 0
Luca Viti
Luca Viti

Italy

50 187 94
Laura
Laura

Italy

40 518 19