La coda lunga
by Chris Anderson
(*)(*)(*)(*)(*)(977)
Nato come articolo, e proseguito su uno dei blog più visitati della rete ( thelongtail.com ), "La coda lunga" si sta di fatto imponendo come la teoria del mercato del futuro, in grado di sovvertire le leggi che regolano il tradizionale meccanismo distributivo (produzione/stoccaggio/vendita al dettaglio).
La diffusione di Internet, il non-luogo dove chiunque in qualunque momento può consultare infiniti elenchi di prodotti, ha permesso di abbatterei costi di distribuzione e magazzino, spezzando il legame che vincolava il successo alla visibilità.
La possibilità di gestire un catalogo virtuale pressoché illimitato ha rivoluzionato il modello economico dominante: semplicemente, vendere anche solo poche copie al mese di migliaia di titoli è più redditizio che vendere migliaia di copie di pochi titoli.
Google, Amazon, iTunes, MySpace: in un momento critico in cui l'economia mondiale si sta interrogando sul proprio futuro, Anderson dimostra che applicando la teoria della coda lunga il mercato potenziale può più che raddoppiare.
La coda lunga rende di più.

Anobians reading it right now

148
Followers Books Reviews
cindy
cindy

Taiwan

61 1,377 203
Wang Shou Zu
Wang Shou Zu

Taipei, Taiwan

24 771 154
譚劍
譚劍

Hong Kong, Hong Kong SAR China

89 3,239 78
柳藏經
柳藏經

Taiwan

48 4,293 65
Penguin Reading
Penguin Reading

Hong Kong, Hong Kong SAR China

12 172 56
xRay
xRay

Taiwan

11 103 35
Buzzone
Buzzone

Italy

29 141 32
Francesco Vitale
Francesco Vitale

Milan, Italy

13 166 24
Drwho
Drwho

Italy

18 45 21
Anatole Pierre Fuksas
Anatole Pierre Fuksas

Roma, Italy

26 65 21