Un viaggio che non promettiamo breve
by Wu Ming 1
(*)(*)(*)(*)(*)(147)
In Italia molti comitati e gruppi di cittadini resistono a grandi opere dannose, inutili, imposte dall’alto. Tra questi, il movimento piú grande, radicale e radicato è senz’altro
quello No Tav in Val di Susa, all’estremo occidente del Paese, fra Torino e il confi ne con la Francia. Un movimento che da venticinque anni sperimenta forme nuove – e al tempo
stesso antiche – di partecipazione, autogestione, condivisione.
Perché proprio in Val di Susa? Per piú di tre anni Wu Ming 1 ha cercato la risposta a questa domanda. Si è immerso nella realtà del movimento No Tav, partecipando a momenti-chiave della lotta, intervistando decine di attivisti, incrociando storia orale e fonti d’archivio, contemplando la valle dall’alto dei suoi monti.
Un viaggio che non promettiamo breve è il risultato di quel lavoro. La voce del narratore ci fa passare dal romanzo di non-fiction alla chanson des gestes, dall’inchiesta serrata alla saga popolare di ispirazione latinoamericana, con omaggi a Gabriel García Márquez e al Ciclo andino di Manuel Scorza.
Dopo Point Lenana, una nuova opera-mondo sulle montagne, il territorio e il conflitto.

Anobians reading it right now

14
Followers Books Reviews
Marie Nozière
Marie Nozière

Greece

49 383 356
Facc8
Facc8

Italy

42 592 231
Paukzen
Paukzen

Sesto San Giovanni, Italy

32 1,067 204
Janlu
Janlu

Milano, Italy

29 518 62
Gino Papero
Gino Papero

Roma, Italy

33 795 25
modern_amnesiac
modern_amnesiac

Torino, Italy

30 421 22
Il non-illuminato
Il non-illuminato

Italy

37 325 18
Matteo Nurisso
Matteo Nurisso

Bussoleno, Italy

25 244 7
Errante
Errante

Italy

30 1,166 5
Cinemanemico
Cinemanemico

Roma, Italy

44 446 4