In tutto c'è stata bellezza

di | Editore: Guanda
Voto medio di 139
| 44 contributi totali di cui 27 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Nood-Lesse
Ha scritto il 20/01/20
Un bastimento carico, carico di… R/
Un bastimento carico, carico di… R/ Mi avevano impensierito i commenti di coloro che parlavano di un libro privo di trama. Un ultracinquantenne rilegge la propria vita dopo che si sono spente quelle dei suoi genitori. La trama sono il suo impiego da...Continua
Pensandbike
Ha scritto il 17/12/19
Degno solo della raccolta differenziata
L'autore ci racconta che i suoi genitori sono morti ormai da molto tempo: lui non è andato al funerale di nessuno dei due e li ha fatti cremare entrambi. Ora ne è pentito, ed il rapporto che i figli hanno con lui gli fa supporre che, come ritiene per...Continua
Hodges
Ha scritto il 10/12/19
Nudo, senza pudori, Vilas celebra la vita, lo splendore e l'abiezione della sua costellazione di stelle cadute. Consapevole della inanità dello sforzo cerca di trovare un senso dove un senso non c’è, nelle relazioni familiari, nella sua storia partic...Continua
ElenaElle
Ha scritto il 19/11/19
All'inizio l'ho trovato folgorante, ma procedendo con la lettura mi ha indispettito la sua lingua troppo piatta e una sorta di autocompiacimento (ombelicale?): tutto ruota intorno a lui, l'autore, e al suo senso di perdita. Peccato, perché alcune imm...Continua
Angelo d'Andrea
Ha scritto il 11/11/19
null
si è colti dal desiderio di porre il titolo di questo romanzo di Manuel Vilas come una domanda all’autore e a se stessi. C’è da chiedersi: esattamente, in che cosa c’è stata bellezza? In tutto, niente escluso? Tutto può essere bellezza nella vita, co...Continua

Angelo d'Andrea
Ha scritto il Nov 11, 2019, 18:09
Mi sono messo a scrivere, soltanto scrivendo potevo dare sfogo ai tanti messaggi oscuri che provenivano dai corpi umani, dalle strade, dalle città, dalla politica, dai mezzi di comunicazione, da ciò che siamo. 
Stufi
Ha scritto il Sep 30, 2019, 16:49
La speranza di rivedervi, papà, mamma. Io sono soltanto questo: speranza di rivedervi.
Pag. 205
Stufi
Ha scritto il Sep 30, 2019, 16:47
Un giorno o l'altro ogni uomo finisce per affrontare l'inconsistenza del suo passaggio nel mondo.
Pag. 7
Stufi
Ha scritto il Sep 30, 2019, 16:36
La morte di un rapporto è in realtà la morte di un linguaggio segreto. Un rapporto che muore dà origine a una lingua morta. L'ha detto lo scrittore Jordi Carriòn in un post su Facebook: "Due persone, quando si innamorano e si frequentano e convivono...Continua
Pag. 71
Stufi
Ha scritto il Sep 30, 2019, 16:30
974310439 Chi mi ha messo al mondo oggi se n'è andato dal mondo. Lei che mi chiamava in continuazione, per sapere di me. Quanto l'ho trattata male e quanto ci siamo trattati male, anche amandoci tanto.
Pag. 363

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

bruna
Ha scritto il Jul 21, 2019, 14:10
Manuel Vilas ad "Incroci di civiltà"
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi