Nanà

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 1561
| 161 contributi totali di cui 157 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Nana Coupeau è fuggita dalla sua famiglia e dalla miseria. Diventata attrice,si diverte a umiliare i suoi spasimanti, primo fra tutti il conte Muffat chela mantiene principescamente. Incapace di amare altri che il suo bambino,avida di lusso e ...Continua
Beatrice
Wrote 10/14/20
Il mio primo libro di Zola ed è stato amore, come con Hugo e Balzac. Il realismo francese è nelle mie corde. Mi sono immersa in questa Parigi peccaminosa dove si muove Nanà , giovane donzella che vivrà alle spalle di una società patinata all'apparenz...Continua
Robertabe
Wrote 10/13/20
Stranamente mi aspettavo di più. Dopo l'Assomoir e Germinal, romanzi potentissimi, purtroppo Nanà mi ha lasciato un gusto di inconcluso, di superficiale. E sia chiaro, non é ne' l'una ne' l'altra cosa, anzi, ma probabilmente la superficialitá (voluta...Continua
Nives
Wrote 6/2/20
Un affresco di una Parigi fatta di vizi, marciapiedi, dimore sfavillanti, teatri, opulenza, corpi vissuti e usati. Nanà è la protagonista assoluta: prostituta, padrona del proprio destino, spinta da una smania di ricerca ossessiva del piacere, un’ani...Continua
Terenzio
Wrote 4/7/20

Più che romanzo, l' ho visto come un filmino...
"Aveva conquistato il viceré, regnava al centro di un palazzo, su duecento schiavi ai quali faceva tagliare la testa per scherzare un po'."

Gresi
Wrote 3/24/20
Per i primi quattro anni, i miei ritmi di lettura prevedavano immersioni spericolate nei luoghi più reconditi e sconosciuti dall’intelletto: impiegavo il mio tempo a divorare pagine, parole su parole, e passavo il tempo restante a redigere quelle che...Continua

acrista83
Wrote May 31, 2018, 09:44
Era divertente, però, quella bella ragazza; quando rideva, per nulla imbarazzata, confidenziale, entrando subito in comunicazione col pubblico, con l'aria di dire lei stessa strizzando l'occhio di non aver due soldi di talento, ma che importava, poic...Continua
naike
Wrote Sep 15, 2009, 11:26
La sua opera di rovina e morte era compiuta, la mosca uscita dall'immondizia dei sobborghi, portando i fermenti della putredine sociale aveva avvelenato quegli uomini appena posandosi su di essi. Era logico, era giusto: ella aveva vendicato la sua ge...Continua
Pag. 430
naike
Wrote Sep 15, 2009, 11:23
Ella aveva qualcos'altro, una piccola sciocchezza di cui si rideva, un po' di delicata nudità, e con questo nonnulla vergognoso e così potente aveva la forza di sollevare il mondo; da sola, senza operai, senza macchine inventate dagli ingegneri, avev...Continua
Pag. 426

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

increspatura
Wrote Dec 31, 2018, 14:20
A Nanà (XII cap) (https://increspaure.wordpress.com/2008/09/22/a-nana-xii-cap/) settembre 22, 2008 Puoi rimanere lì in quel tuo lago d’ombra intriso di sesso a chiederti se esiste un Dio. Lì nella paura di morire che neanche la Madonna tra i tuoi...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add