Espiazione 2.0 by Gaja Cenciarelli
Espiazione 2.0 by Gaja Cenciarelli

Espiazione 2.0

by Gaja Cenciarelli
(*)(*)(*)(*)( )(6)
2Reviews1Quotation0Notes
Description
L’AUTRICE:
Gaja Cenciarelli (Roma, 1968) è laureata in lingue e traduce dall’inglese narrativa e saggistica. È specializzata in letteratura irlandese, dei paesi anglofoni e in scritture femminili. Fa parte della redazione de La poesia e lo spirito. Suoi racconti sono apparsi sulle riviste Accattone e Carta, su Nazione Indiana e in alcune antologie già pubblicate e in via di pubblicazione. Ha pubblicato due libri: Il cerchio (Edizioni Empirìa, 2003), ed Extra Omnes. L’infinita scomparsa di Emanuela Orlandi (Zona, 2006). Nel 2009 ha ideato Auroralia, un progetto nato sul web, basato sulla contaminazione visivo-letteraria e ispirato a una foto di Jerry Uelsmann, che successivamente è diventato un’antologia pubblicata da Zona. Sta lavorando ad altri tre libri. Il suo blog è sinestetica.net.

L’INCIPIT:
Chiamatemi Ismaele.
Dicono sia l’incipit più spettacolare di tutti i tempi.
In effetti, nella storia di Giacomo di eventi straordinari – nel senso di insoliti - ce ne sarebbero. Ma nessuno si prenderebbe il disturbo di leggerli se la sua storia non avesse un incipit gagliardo. Quindi, per favore, chiamatelo Ismaele. Anche perché, a onor del vero, il colore preferito di Giacomo è sempre stato il bianco.
Due settimane prima, infatti, era andato in ufficio con un paio di pantaloni corti e bianchi, malgrado il tempo.
E non era tutto.
Si era completamente depilato le gambe e le braccia tanto che quando era arrivato, fermandosi con espressione indifferente sulla soglia – un’indifferenza la sua, che gongolava: su, avanti, guardatemi. Non sono uno spettacolo succulento? – le sei centraliniste del piano terra gli avevano visto chiaramente la pelle d’oca. Non gli avevano dedicato più di cinque-sette secondi d’attenzione – il tempo massimo che si concedevano per una distrazione. Poi, diligenti, erano tornate alle cuffie. A dir la verità, gli erano parse più infastidite che incuriosite da quel fuori programma. Ma anche questo l’aveva messo in conto.

LA COPERTINA:
Disegno a china di Mario Bianco.

Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

0

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Jan 1, 2010

Format

Paperback

Number of Pages

57

ISBN

889700606X

ISBN-13

9788897006060