Lady Aileen
894

Reviews

0

Quotations

2

Notes

Lady Aileen

Datemi un libro e vi solleverò il mondo.

Oct 11, 1981

Italy

Anobian since Jul 9, 2010

179Following162Followers

Lady Aileen's Activity

Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Studio d’amore è il terzo volume della serie Liberated Ladies che vede protagoniste delle donne intelligenti ed erudite che non vogliono sposarsi a meno che non trovino l’uomo giusto che le accetti. Prudence, traduce testi antichi ma i suoi genitori la vorrebbero felicemente accasata durante un evento montano conosce un uomo che purtroppo si approfitta di lei, portandole via la verginità per una scommessa. Prudence per paura di essere incinta chiede aiuto alle sue amiche che le suggeriscono un matrimonio di convenienza. Una delle amiche ha già in mente il candidato ideale, Ross Vincent, Marchese di Cranford. È rimasto vedovo da poco e ha bisogno urgentemente di una madre per suo figlio. I due si conoscono e si rendono conto che sarebbero perfetti insieme… Credo sia il primo romanzo che leggo di quest’autrice e non mi è dispiaciuto. Ho aprrezzato conoscere i sentimenti che animano entrambi i protagonisti, sono stati ben caratterizzati, infatti è facile provare empatia per loro. Prudence vorrebbe stringere almeno un’amicizia con suo marito, che invece sembra interessato ad avere solo una madre per il figlio mentre continua a condurre la sua vita. Forse mi aspettavo che il lavoro di traduttrice di Prudence fosse più sfruttato, mi aspettavo anche qualche scena familiare in più tra Prudence, Ross e il figlio e soprattutto una punizione divina per l’ex amante di Prudence. Un romanzo carino soprattutto la parte ambientata sulla nave e l’ultima parte più drammatica e avventurosa che vede protagonista Ross che cerca di recuperare il suo equipaggio arruolatosi per andare a combattere Napoleone. 
Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)(*)( )( )
Studio d'amore
by Louise Allen
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
Studio d'amore
by Louise Allen
(*)(*)(*)(*)( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)(*)( )( )
Finalmente sposa
by Karen Hawkins
(*)(*)(*)(*)( )(20)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)( )( )( )
Beautiful bitch
by Christina Lauren
(*)(*)(*)(*)( )(112)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
Beautiful bitch
by Christina Lauren
(*)(*)(*)(*)( )(112)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)( )( )( )( )
Beautiful bastard
by Christina Lauren
(*)( )( )( )( )(1)

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
Beautiful bastard
by Christina Lauren
(*)( )( )( )( )(1)

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)(*)(*)(*)(*)
The Man in the Black Suit è un romantic suspense autoconclusivo che racconta la storia di Acacia, una donna che lavora come concierge in un lussuoso albergo di Parigi, un giorno viene chiamata a sostituire un suo collega per occuparsi di un misterioso cliente, un certo Breckman. Tutto sembra filare liscio fino a quando, Acacia non si accorge che nella suite di Breckman c’è un quado rubato. Naturalmente avverte subito la polizia ma il quadro, in realtà si rivela una riproduzione… Acacia è convinta di non essersi sbagliata e in Breckman c’è qualcosa che non quadra… Dopo aver letto Gabriel’s Inferno, ero rimasta un po’ perplessa nei riguardi di quest’autore, invece, con questo romanzo ne sono rimasta assolutamente conquistata. Le vicende sono raccontate principalmente dal punto di vista di Acacia, una donna brasiliana che cerca di passare inosservata (anche lei ha un segreto), è intelligente, indipendente, bella, a volte testarda, orgogliosa del suo lavoro e soprattutto ha dei principi che non è disposta a mettere da parte. Breckman, invece, è un uomo in cerca di vendetta. Sono anni che è sulle tracce di un uomo molto pericoloso ma nei confronti di Acacia si mostra gentile, nobile e vulnerabile. Ho apprezzato molto la caratterizzazione dei due personaggi e la chimica che sprigionano. Inoltre, il romanzo presenta una trama davvero originale e coinvolgente, oltre a toccare temi alquanto insoliti come il razzismo, il terrorismo e il traffico di opere d’arti. L’autore ha saputo mescolare sapientemente la storia d’amore con la parte mistery (affascinante il mondo dell’arte che fa da sfondo a questa storia). Ascoltato in audiolibro su Storytel. Complimenti alla “voce”. Purtroppo il romanzo è inedito in italiano per ora.
Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)(*)(*)(*)
The Man in the Black Suit
by Sylvain Reynard
(*)(*)(*)(*)(*)(1)

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
The Man in the Black Suit
by Sylvain Reynard
(*)(*)(*)(*)(*)(1)

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Has it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Gus è il secondo volume della serie contemporary romance Bright Side chiamata così per il nomignolo che Gus ha dato alla sua migliore amica, nonché protagonista nel volume precedente. I primi due sono strettamente collegati, quindi vanno letti nel loro ordine di pubblicazione, il terzo invece è dedicato a Franco, migliore amico di Gus ma si collega meno ai volumi precedenti. Dopo aver pianto tanto con il primo, devo ammettere che mi aspettavo tanto, invece sono rimasta leggermente delusa. Non è un brutto libro, è semplicemente inutile. Capisco, che probabilmente, l’idea era quella di dare un lieto fine a Gus ma è una storia che non mi ha colpito particolarmente. Anche stavolta abbiamo il doppio punto di vista: Gus, il musicista e Scout, la ragazza che gli farà da babysitter durante il tour con la band. Il romanzo si apre con un GUS disperato, quasi sempre ubriaco e che inizia anche a fare uso di droghe. Tutto molto realistico e drammatico ma poi smette di bere e prendere pasticche senza alcun effetto collaterale dall’oggi al domani. Non sembra strano? A me, sì. Oppure la questione del fidanzato stalker di Scout che forse viene liquidato in maniera troppo sbrigativa e facilmente. Non mi ha convinto nemmeno il modo di gestire la trama. Inizialmente abbiamo una buona parte dedicata alla spirale autodistruttiva di Gus, poi passiamo ai problemi di Scout (anche lei ha una vita familiare abbastanza disastrata e lei stessa ha problemi. Forse l’autrice ha calcato un po’ troppo la mano con i toni drammatici) e poi si conclude con Gus che finalmente inizia a stringere un legame più profondo con Scout. Avrei preferito uno sviluppo più classico, ovvero Gus e Scout frequentarsi fin dall’inizio. Lo stile è scorrevole e la storia si fa leggere ma arrivata alla fine, anche se i personaggi potevano essere interessanti, non mi sono mai davvero affezionata. Sicuramente l’idea era quella di creare una storia d’amore che si sviluppa in maniera lenta, ma l’autrice a volte si perde in dettagli inutili. Mi è piaciuta, invece, l’idea di ritrovare i personaggi secondari del volume precedente e di quello che è successo loro. Carino ma niente di memorabile. Ho apprezzato le voci dell’audiolibro.     
Gus
by Kim Holden
(*)(*)(*)(*)( )(24)
Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)(*)( )( )
Gus
by Kim Holden
(*)(*)(*)(*)( )(24)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
Gus
by Kim Holden
(*)(*)(*)(*)( )(24)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)(*)(*)( )( )
Birthday girl è un contemporary romance autoconclusivo che racconta non solo di un amore proibito ma i due protagonisti hanno una grande differenza d’età. Le vicende sono raccontate dal punto di vista dei due. Jordan ha appena compiuto 19 anni quando incontra Pike in un cinema, tra i due nasce una certa simpatia ma dovranno soffocarla perché poco dopo, scoprirà che Pike, in realtà è il padre di Cole, il suo fidanzato e che saranno costretti a trasferirsi da lui perché sono stati sfrattati dal loro appartamento (per colpa di Cole) e non possono permettersene un altro. Tra Jordan e Pike ci sono 19 anni di differenza (la cosa non mi ha disturbato). La trama è davvero molto semplice e lineare. Tutto ruota esclusivamente sul rapporto che si va a instaurare tra Jordan e Pike (dapprima una sorta di amicizia per poi diventare qualcosa di più). Devo però ammettere che l’autrice non si è soffermata troppo sulla questione legata alla differenza d’età (salvo nell’ultima parte del romanzo), si è concentrata di più sul fatto che Jordan fosse la fidanzata del figlio (Pike non ha un buon rapporto con Cole e teme di perderlo definitivamente se dovesse soccombere all’attrazione). Nonostante però si sia soffermata su quest’ultimo aspetto, l’autrice ha smorzato parecchio i toni, rendendo la cosa molto soft, invece, mi aspettavo una storia più sofferta e drammatica. Quello che, invece, non mi è piaciuto, è che per me, la storia d’amore si sviluppa in maniera troppo lenta (la parte centrale è quella decisamente più noiosa) e credo che quelle pagine potevano essere sfruttate per esempio per soffermarsi di più sul rapporto Jordan/Cole (invece Cole è praticamente quasi sempre fuori casa con gli amici a ubriacarsi) e sul rapporto Pike/Cole (inizialmente viene esplorato per poi essere abbandonato e ripreso nella parte finale). Per quanto riguarda la caratterizzazione dei personaggi, forse Jordan l’ho trovata troppo perfetta per essere realistica. Le scene sensuali sono relegate all’ultima parte del romanzo (Attenzione: non vedrete gli angoli delle scrivanie allo stesso modo) e la cosa non mi è dispiaciuta. È una storia carina e riesce a coinvolgerti (soprattutto nella parte iniziale e finale) ma mi aspettavo di più.
Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)(*)(*)( )( )
Birthday Girl
by Penelope Douglas
(*)(*)(*)(*)( )(23)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
Birthday Girl
by Penelope Douglas
(*)(*)(*)(*)( )(23)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Have it in their library

0

Are reading it right now

Reviews

Lady AileenLady Aileen added a note
Riassunto veloce
365 giorni
by Blanka Lipinska
(*)( )( )( )( )(2)
Lady AileenLady Aileen added a note
Riassunto veloce
365 giorni
by Blanka Lipinska
(*)( )( )( )( )(2)
Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)( )( )( )( )
365 giorni è il primo volume della trilogia erotica omonima che vede protagonista Laura, una donna polacca che viene rapita da Massimo, un affascinante e pericoloso mafioso siciliano perché è convinto che sia la donna che ha sognato durante il coma causato da un incidente e che gli ha salvato la vita. Laura avrà 365 giorni, se in quel lasso di tempo non s’innamorerà di Massimo, sarà libera. Questa trilogia è un mix tra le cinquanta sfumature e un mafia romance. Le vicende sono raccontate inizialmente dal punto di vista di Massimo, poi si sposta a quello di Laura (in prima persona) che occuperà quasi tutto il romanzo. I 365 giorni che dovrebbero essere l’aspetto su cui dovrebbe ruotare la vicenda in realtà non hanno alcuna importanza visto che Laura, s’innamora di Massimo dopo 2 mesi. Gli aspetti maggiori che accomunano questa trilogia alle cinquanta sfumature è probabilmente la relazione abusiva/malata tra i due protagonisti, i protagonisti maschili ricchi e il fatto che hanno bisogno di cure psichiatriche. I due protagonisti oltre ad avere una caratterizzazione assai discutibile, sono davvero piatti. Laura viene dipinta come una donna forte, indipendente ma si lascia affascinare facilmente dalla ricchezza e dal lusso. Sembra inizialmente tenere testa a Massimo ma basta qualche gesto “romantico” e addio orgoglio. Laura giustifica troppo facilmente e velocemente comportamenti prevaricatori di Massimo. Per quasi tutto il romanzo i due non fanno altro che parlare di sesso, fare sesso e battibeccare, non hanno mai una conversazione per conoscersi realmente. Per cui, mi chiedo, perché Laura si sarebbe dovuta innamorare di Massimo? E perché Massimo è innamorato di lei, visto che in realtà non la conosce nemmeno. Laura soffre di cuore, è sempre a bere champagne, sa ballare la Pole Dance e non solo e sa guidare anche in situazioni estreme. Massimo è il tipico signore e padrone. Uccide a sangue freddo, sniffa cocaina, minaccia di morte la famiglia di Laura. Si cerca forzatamente di trovare delle giustificazioni plausibili ai suoi comportamenti per farlo apparire come un eroe romantico ma in realtà non lo è affatto. Ditemi un po’ quale eroe, fa salire a forza la donna che teoricamente ama su un aereo, sapendo che soffre di cuore e claustrofobia, la lega e la obbliga a una punizione dopo che è svenuta per lo stress… È tutto così eccessivo e assurdo. Come del resto, non trovo niente di romantico in un tizio che cerca di soffocarti con il suo membro e gode nel farlo. O un tizio che ti impianta a tua insaputa un GPS facendolo passare per un metodo contraccettivo. Anche la malattia di Laura, viene trattata come se fosse un semplice mal di testa. Stendiamo un velo pietoso anche sui personaggi secondari (non c’è nessuno con un po’ di sale in zucca). In questo volume succede poco e niente, trama inesistente o quasi, stile ripetitivo, colpi di scena che lasciano indifferenti e il finale aperto che non invoglia a leggere i successivi. E non voglio nemmeno commentare come viene dipinta l’Italia. C’è decisamente di meglio in giro.
Lady Aileen
Lady Aileen rated
(*)( )( )( )( )
365 giorni
by Blanka Lipinska
(*)( )( )( )( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen added to library
365 giorni
by Blanka Lipinska
(*)( )( )( )( )(2)

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Have it in their library

0

Are reading it right now

Review

Lady Aileen
Lady Aileen wrote a review
(*)(*)(*)(*)( )
E infine la Bestia incontrò Bella è un Contemporary Romance autoconclusivo (anche se ha un sottile collegamento con Tutta Colpa del vento) che vede protagonista Bella, una giornalista che si occupa di moda ma che sogna di diventare giornalista investigativa. Il suo capo le fa una proposta che non può rifiutare, dovrà vivere per un mese con 100 dollari senza farsi scoprire dall’hacker che le verrà messo alle calcagna, se ci riuscirà e scriverà un articolo al riguardo, il suo sogno si avvererà. Bella accetta credendo che sia semplice “scomparire”, invece per sfuggire al suo capo si imbatterà in Ray, un ex giocatore di hockey coinvolto in un incidente d’auto, con un ginocchio distrutto e che rischia la prigione perché coinvolto un bambino. Ray non sopporta i giornalisti, è burbero e soffre di sensi di colpa ma l’incontro con Bella gli cambierà la vita. Una storia che ho apprezzato tanto perché c’è tutto quello che potreste desiderare in questo romanzo: ironia, romanticismo e un piccolo mistero da risolvere. Le vicende sono raccontate da vari punti di vista (il capo di Bella, la stessa Bella e Ray) ma quello principale resta quello della nostra simpatica protagonista. La trama è semplice e abbastanza lineare ma per arrivare al sospirato lieto fine ne succederanno di tutti i colori. Mi piace lo stile di questa scrittrice perché scrive storie passionali, dolci, divertenti e davvero coinvolgenti. È davvero difficile mettere giù il libro. Ho apprezzato entrambi i protagonisti: Bella è indipendente, coraggiosa, forte, determinata e non si lascia mettere i piedi in testa anche se questo potrebbe compromettere il suo rapporto con Ray, al contrario il nostro protagonista maschile non si lascia avvicinare facilmente, il suo infortunio lo ha reso scorbutico, testardo e chiuso in se stesso. Anche l’ambientazione di questa piccola cittadina del Wyoming è molto carina. L’unica pecca è che forse avrei accorciato un po’ il finale, per il resto, ve lo consiglio.